Nel Caffè si giocava a carte e si discuteva di tutto: dalla politica nazionale e locale ai problemi e fatti del paese, alle usanze e alle mode, fino ai più minuti pettegolezzi o gossip.

Int’al Cafè si radunava la Redazione del quotidiano orale del paese, che avrebbe potuto bene intitolarsi Al Crivèl [Il setaccio] e in cui tutti gli abitanti del paese potevano star certi di avere il loro spazio e di comparire prima o poi come personaggio del giorno. Crivlàr, un verbo caduto in disuso con l’avvento della TV nelle case e con la privacy, rappresentava l’attività essenziale attraverso cui scorre la linfa, fastidiosa e rassicurante, che mantiene unita la comunità, ossia quell’attenzione ed interesse degli uni per gli altri che fanno del paese una grande famiglia.

Dal Cafè gli uomini portavano a casa notizie e argomenti di conversazione alle mogli che le riportavano nei filò con le altre donne nel cortile o accanto al fuoco e da qui arrivano perfino ai bambini più attenti.

Nella tradizione degli antichi Caffè della Piazza di Casumaro, questo Caffè è dedicato a mio padre, Fiumalbo detto Fiumi, che di quei Caffè fu assiduo frequentatore con il simbolico titolo di Presidént d’la Società d’al Crivèl conferitogli all’unanimità dagli amici del Caffè Magri.

C -Il Caffè fine 800
C- Il Caffè Magri

Blog

SUI COGNOMI DI CASUMARO

SUI COGNOMI DI CASUMARO

RESOCONTO DELLE MIE RICERCHE SUL COGNOME BATTAGLIA Varianti e diffusione Avevo raccolto varie versioni scritte del cognome che compare nei documenti dopo il Mille: Batalea, Battalia, de Bataleis, Battagli, Battagia, Battaggia, Batagia, Batalgia, Bataja, Bataia, Battaia, Bataglia, Battaglia. Nel Dizionario biografico degli Italiani – mi pare di ricordare – non si risale oltre il XIII-XIV

Romagna mia

Romagna mia

Romagna Mia Radici Radici? Le radici sono tante cose; sono gli anelli nella catena della vita, sono il passato, il passato che si allunga nel presente e germoglia e da frutti e quei frutti siamo noi. Amare le proprie radici e coltivarle vuol dire amare se stessi. E quando abbiamo dei dubbi su come comportarci,

Parliamo di ‘Nel paese degli amori maledetti’

Parliamo di ‘Nel paese degli amori maledetti’

In difesa del Grande Imprenditore

In difesa del Grande Imprenditore

Finta pandemia, soggiogamento delle popolazioni, strage di stato

Finta pandemia, soggiogamento delle popolazioni, strage di stato